Oltre il beauty: A chi donano i capelli rossi?

Alzi la mano chi non ama i capelli rossi!

Ma a chi donano maggiormente? Ebbene, la cattiva notizia è che i capelli rossi donano per lo più a chi li ha già per natura, quindi prevalentemente soggetti Primavera Assoluta e Autunno Assoluto. È bene pure ricordare che talvolta i soggetti PA e AA non hanno capelli rosso fuoco, ma capelli dai colori caldi che possono essere riscaldati ulteriormente. Tra i vip, emblematico il caso di Amy Adams, Primavera Assoluta, che partiva da un biondo fragola naturale e ha poi riscaldato fino ad arrivare a un rame pieno. Allo stesso modo, Debra Messing, la frizzante Grace nella sit-com “Will & Grace”, deve parte del suo successo ai suoi riccioli rossi. L’attrice, Autunno Assoluto in armocromia, partiva da un biondo scuro.

Talvolta anche alcuni soggetti Primavera e Autunno appartenenti alla sottocategoria “warm”, quali, per esempio, PC Warm o ASP Warm, potrebbero beneficiare di qualche riflesso ramato, qualora non l’avessero già naturalmente.

Interessante anche il caso dei soggetti Primavera Brillante che, grazie al loro quadro cromatico saturo e luminoso, spesso portano divinamente i capelli rossi. È il caso di Deborah Ann Woll e Sophie Turner.

L’importante è non scegliere rossi freddi e cupi, come il mogano, perché chiome in queste tonalità non esistono in natura e pertanto l’effetto ottenuto sarebbe innaturale. Molto meglio ispirarsi ai capelli rossi naturali e puntare quindi alle tonalità di biondo ramato, rosso fragola, rosso carota o cannella.

E per quanto riguarda i soggetti Estate e Inverno? Per quella che è la mia personale opinione, con alcuni soggetti Estate si può giocare con lo stile e i capelli rossi. È però importante che il soggetto in questione abbia il cosiddetto incarnato “clean”, ossia senza un particolare sovratono e possibilmente limpido e luminoso.
Ovviamente così facendo si va a stravolgere il quadro dei colori del soggetto ma, ripeto, al di là di un discorso armocromatico, esistono dei rari casi in cui un lavoro del genere funziona. Un esempio illustre è la cantante Florence Welch, un’ Estate dai capelli biondo cenere, che facciamo fatica ad immaginare col suo colore naturale, perché tinge i capelli sin da quando era molto giovane. Proprio la chioma rossa è diventata il suo marchio distintivo per ciò che concerne la sua immagine e non potremmo immaginarla in nessun altro modo!
In linea generale, il rosso è però sconsigliato sulle persone Estate, perché andrebbe a cozzare con la temperatura e bisognerebbe studiare un look nuovo su misura.

I soggetti Inverno sono spesso attratti dal rosso, ma mi sento di sconsigliarlo vivamente, a meno che non si voglia ottenere un effetto particolare, magari gotico.

Un esempio potrebbe essere Lily Collins, IPS Warm: nei suoi colori risplende con semplicità, mentre con i capelli rossi appare più spenta e meno in salute. I capelli rossi risultano posticci su di lei e stonano con la carnagione e le sopracciglia. Da notare che Lily Collins non ha un sovratono particolarmente evidente, eppure il rosso penalizza parecchio il suo incarnato. Provate ad immaginare quanto i capelli rossi possano ingrigire un soggetto Inverno dall’incarnato olive, giallo o beige!
Ovviamente poi entra in gioco l’indiscutibile gusto personale, ma in quanto ad armonia dei colori non c’è proprio paragone!

27. 10. 2020

ti potrebbe interessare anche

credits

Illustrazioni a cura di Cecilia Latella